Come richiedere la verifica periodica successiva alla prima ad ECS S.r.l.

 

STEP 1: avere attivato il servizio con la sottoscrizione del contratto ECS : Mod. 08, qualora non in vostro possesso può essere scaricato dal sito-web (contattate ECS S.r.l. allo 0376 288510 per la password) oppure inviate una richiesta via email a ecs@ecs-cert.com fornendo tutti i vostri dati)

STEP 2: scaricare il modulo pertinente (formato word) di richiesta verifica:

     - Modulo richiesta sollevamento

    - Modulo richiesta gru a torre

    - Modulo richiesta pressione

 

STEP 3: il modulo su carta intestata del Datore di lavoro, compilato nelle sue parti va inviato via PEC a ecs@pec.ecs-cert.com

 

 

Come richiedere la 1ª verifica periodica

 

Il soggetto titolare della 1ª verifica è INAIL pertanto:

STEP 1: richiedere la 1 verifica all’ufficio tecnico INAIL competente per zona (scarica l’elenco sedi INAIL servizio tecnico)

STEP 2: scaricare dal sito INAIL www.inail.it area “verifica impianti e attrezzature” il modulo di richiesta 1 verifica in base al tipo di attrezzatura

STEP 3: indicare ECS S.r.l. come soggetto privato abilitato

STEP 4: inviare il modulo di richiesta ad INAIL ed a ECS S.r.l. per conoscenza via email a ecs@ecs-cert.com

STEP 5: attivare il servizio con la sottoscrizione del contratto ECS: Mod. 08 qualora non in vostro possesso può essere scaricato dal sito (contattate ECS S.r.l. allo 0376 288510 per la password) oppure inviate una richiesta via email a ecs@ecs-cert.com fornendo tutti i vostri dati

 

Le tariffe vigenti per il servizio

 

A partire dal 30/11/2012 è entrato in vigore il decreto direttoriale per le tariffe da applicare alle verifiche delle attrezzature di lavoro di cui DM 11-04-2011 emanato dal Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali ai sensi del art. 3 comma 3 DM 11 Aprile 2011.

 

    - Scarica Decreto Tariffe

 

    - Scarica Decreto Tariffe Rev. 03/03/2017